Il settore agrifood è una delle sorgenti più rilevanti di gas serra che contribuiscono al cambiamento climatico ma, allo stesso tempo, sta già soffrendo per gli effetti del cambiamento climatico. Il settore agrifood è responsabile a livello globale di circa il 12% dell’emissione di gas serra (e, all’interno di questi, del 56% dell’emissione di metano). Dal punto di vista degli effetti negativi per il settore, sono già evidenti la diminuzione delle rese di varie specie agricole e della qualità dei prodotti dal punto di vista nutrizionale, ma anche la sempre maggiore carenza di acqua (il settore consuma di per sé circa il 70% dell’acqua dolce disponibile). Il settore agrifood ha, d’altra parte, un elevato potenziale di riduzione delle emissioni di gas serra, mediante l’adozione di tecnologie di coltivazione e zootecniche in gran parte già disponibili e sperimentate. È previsto che il settore agrifood possa contribuire per almeno il 20-30% alla riduzione delle emissioni clima-alteranti necessarie da qui al 2030 per rimanere entro i limiti fissati dall’accordo di Parigi sul clima. Oltre ai miglioramenti tecnologici nelle varie filiere del settore agrifood, altri interventi che possono portare importanti benefici nel contrasto al cambiamento climatico riguardano la limitazione dello spreco alimentare (si valuta che il 30-40% del cibo prodotto venga perduto fra la produzione e il consumo), e una dieta alimentare orientata alla sostenibilità che beneficerebbe, fra l’altro, anche la salute umana. È ovvio che queste problematiche richiedano un approccio integrato e concertato fra le imprese e i legislatori, traendo anche vantaggio dagli strumenti tecnologici e di analisi forniti dalla ricerca più avanzata del settore. Questo workshop, organizzato dai Clust-ER della Regione Emilia-Romagna Greentech e Agrifood, vuole appunto stimolare il dialogo fra le realtà della ricerca, dell’impresa e della pubblica amministrazione per contribuire all’avanzamento tecnologico e culturale del settore agrifood nell’ottica di una sua sempre maggiore sostenibilità climatica e ambientale.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020