Grazie a un progetto finanziato dall’Unione Europea, la società LAB SERVICE ANALYTICA, socio del Clust-ER Greentech, ha sviluppato un sistema di campionamento e monitoraggio in tempo reale per affrontare il fastidio dei cattivi odori causati da discariche, impianti di trattamento delle acque e fabbriche, che spesso sono causa  di lamentele da parte dei cittadini.

«La comunità scientifica voleva un approccio obiettivo per determinare i livelli di concentrazione delle emissioni odorigene» afferma Ivano Battaglia, amministratore delegato di LabService Analytica.

ODORPREP è un sistema innovativo on demand per il monitoraggio e il campionamento dell’aria, che incorpora il feedback della popolazione locale con test di laboratorio rapidi, che soddisfano i più recenti standard UE. Generalmente, quando i cittadini che abitano nelle vicinanze di una fabbrica si lamentano dei cattivi odori, si rivolgono al proprio Comune di residenza o all’autorità ambientale e può capitare che quando un ispettore effettua una visita in loco l’odore non sia più presente. ODORPREP si avvale di un’applicazione per telefono che consente ai residenti di segnalare direttamente un cattivo odore nello stesso istante in cui lo rilevano. L’unità di ODORPREP più vicina, situata nella zona residenziale interessata, preleva automaticamente un campione dell’aria e lo deposita in un contenitore, che sarà ritirato da un tecnico. Il sistema avverte il laboratorio affinché raccolga il contenitore e contatti la fabbrica, che potrà prelevare un proprio campione ed eseguire un controllo incrociato dei dati. Sulla base dei dati verificabili controllati presso il laboratorio e la fabbrica, è possibile intraprendere azioni per risolvere il problema all’origine del cattivo odore, come mostra questa animazione .

ODORPREP ha sviluppato anche un naso elettronico, ovvero un sistema di sensori ausiliari in grado di prevedere le concentrazioni delle sostanze chimiche presenti nell’aria che risulteranno sgradevoli per l’olfatto umano. Questi nasi elettronici vengono tarati su siti specifici utilizzando i risultati dei campioni prelevati dal sistema di ODORPREP. Diventa così possibile realizzare un monitoraggio continuo dell’aria, individuando rapidamente i problemi ed prevenendo eventuali lamentele da parte dei residenti.

Il sistema, che è già stato testato in Italia, può essere adattato a qualsiasi tipo di sito ed è ora disponibile sul mercato per autorità locali e imprese di consulenze ambientali.

Il progetto, che si è concluso in febbraio 2019, è stato coordinato da Lab Service Analytica con la collaborazione dell’Università di Bari.

Leggi l’articolo pubblicato sul portale della UE

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020